I love Japan: it’s sakura time and what else?

Una linea di orologi creata per celebrare il nippon fashion in un tripudio di colori e simboli, per cui gli obsessed with Japan perderanno la testa!

Sakura glam is the new flower power

Da fine marzo a metà aprile, in alcune zone fino ai primi di maggio, il Giappone si colora di bianco e di rosa per la spettacolare fioritura dei ciliegi, chiamati sakura. In origine l’albero da fiore preferito era il pruno, a cui è poi subentrato il ciliegio, diventato simbolo della cultura giapponese. Gli abitanti del Sol Levante ne sono così innamorati da organizzare gite fuori porta con pic-nic per il rito tradizionale chiamato Hanami, la cui traduzione letterale è vista dei fiori.
Questa attività indica il trovarsi sotto i ciliegi per contemplarli in tutta la loro bellezza. In realtà, esistono diverse scuole di pensiero: c’è chi sostiene che sia meglio guardarli da vicino, per apprezzare le sfumature bianche e rosa tenue di ogni singolo fiore. Mentre c’è chi ama l’effetto nuvola che deriva dall’ammirarli nel loro complesso da lontano. Rappresentato come una pioggia di petali nelle suggestive immagini di manga e anime, il sakura è uno dei protagonisti della linea I love Japan, impresso sui cinturini in silicone degli Hip Hop Watches. In questo modo, per fare flower viewing, ti basterà guardare l’ora e intraprenderai un viaggio spazio-temporale fatto di colori e simboli, tutti da scoprire.

Nippon Exotism and symbolism

Dalle tinte pastello e neutre a quelle più dark con elementi decorativi di rottura, i modelli I love Japan rendono omaggio alla cultura nipponica con alcuni simboli ben riconoscibili e facilmente associabili al paese del Sol Levante. Oltre alla rappresentazione dei fiori di ciliegio, a cui sono dedicati i modelli Lillac e White, è presente anche la variante con i fiori di pruno in Cherry. Hip Hop Watches ha dato libero sfogo alla propria creatività con un mix di elementi nippon must ripresi anche dalle più celebri case di moda con stampe dedicate ultra glamour.
Partiamo dalla gru, detta anche Tsuru, visibile nel modello Black. È uno dei soggetti più utilizzati nella creazione degli origami ed è simbolo di longevità, buona salute, perciò è considerata di buon auspicio, soprattutto nel caso di nuove sfide da affrontare. Sul cinturino dell’orologio la gru vola verso un’altra icona giapponese: il Monte Fuji. Con i suoi 3.776, questa montagna vulcanica è la vetta più alta del Giappone. La sua particolarità sta nella cima: innevata per dieci mesi all’anno. Considerato luogo sacro, è meta di pellegrinaggio anche turistico, perché molto amato non solo dai giapponesi, bensì anche dagli stranieri. Per la sua bellezza paesaggistica e per la sua storia, è persino inserito all’interno del Patrimonio Mondiale Unesco come sito culturale.
Dal mondo naturale ci spostiamo all’architettura religiosa con i templi e, in particolar modo, con la pagoda giapponese, altro elemento evergreen. Si tratta di una specie di torre divisa su più piani con tetti sovrapposti e pennacchio sulla sua cima. Fedelmente rappresentata, svetta tra le nuvole e i fiori di ciliegio del cinturino Black.
Infine, motivo a parte è il mare mosso, main topic del modello Blue, che si ispira alle finger waves, le onde rappresentate come dita, secondo lo stile del pittore Hokusai nella sua opera più conosciuta: “La grande onda di Kanagawa” del 1830. L’intento di Hip Hop Watches è da una parte fare un omaggio a questo motivo così popolare e dall’altra rivisitarlo con un restyling pop, secondo il mood e la vision del brand: ricerca di nuovi trend, modernità e innovazioni iconiche prêt-à-porter.

Nippon fashion: style tips

Dopo aver fatto una carrellata dei motivi che rendono unici e glam gli orologi I love Japan, possono esserti utili alcuni consigli su come abbinare questi accessori per un outfit 100% Nippon glam. Ti puoi ispirare al Tokyo Street Style, dove ti sentirai completamente a tuo agio se ami osare, sfoggiando colori sgargianti, spesso accostati in modo azzardato e mix and match extreme. In particolare, questi aspetti sono must per l’Harajuku Style. Il trend prende il nome da un quartiere di Tokyo, vicino all’omonima stazione ed è uno dei distretti fashion più cool, più giovane e più in fermento del Giappone.
L’Harajuku Style mixa lo stile nipponico dei Manga con quello occidentale, accostando kimono e sandali, capi tradizionali dell’abbigliamento made in Japan, con altri in stile collegiale o Lolita, con le sue numerose varianti. Queste spaziano dalla versione più classica, allegra e pinky di Sweet Lolita, alla più dark da Gothic Lolita, con contaminazioni rock e punk.
A livello internazionale una delle star folgorate dall’Harajuku Style è la cantante americana, ex leader dei No Doubt, Gwen Stefany, a cui ha anche dedicato una canzone: “Harajuku Girls”. Un altro nome della scena musicale mondiale che ha sfoggiato outfit harajuku è Avril Lavigne, come si vede nel video “Hello Kitty”. Mentre una delle artiste made in Italy, influenzate dal mood Harajuku più dark, è Cristina Scabbia, front-woman della metal band Lacuna Coil, ora giudice del music talent show The Voice of Italy.
Da queste star, non a caso molto conosciute e amate in Giappone, puoi di sicuro prendere ispirazione, giocando con le sfumature del Nippon Style e gli orologi I Love Japan per un nippon look innovativo e super cool! Raccontaci i tuoi esperimenti con questo look: sei più per un outfit soft o ti lanci con l’Harajuku Style? Quali accessori preferisci e come abbini gli Hip Hop Watches?

HIP HOP

Corso Sempione, 2 
20154 Milano
P.IVA 05025890962


SERVIZIO CLIENTI

TEL:  02-39245301

EMAIL: info@bindagroup.com


UFFICIO STAMPA

BINDA ITALIA - SAVINA COLOMBO

TEL:  02/392451

EMAIL: scolombo@bindagroup.com